Differenza tra cannabis legale e terapeutica

Differenza tra cannabis legale e terapeutica

La prima cosa da chiarire quando si parla di cannabis legale è che non si tratta di canapa terapeutica e utilizzata per fini medici.

Canapa legale e canapa medicinale: quali sono le differenze?

Le concentrazioni di THC/CBD

La differenza tra le due canape è quella relativa alle concentrazioni di due principi della pianta: il THC, la sostanza psicotropa e stupefacente, e il CBD. Quando si parla di cannabis legale, ci si riferisce a infiorescenze femminile di cannabis Sativa che hanno un basso contenuto di THC che per essere legale per la vendita e il possesso non deve superare la quantità dello 0,2% ma arriva a una soglia di tolleranza di una soglia al di sotto dello 0,6%. Nella canapa terapeutica, invece, le concentrazioni di THC sono differenti e possono essere comprese tra 7 e 22%.

Luoghi e modi di acquisto

La canapa light può essere acquistata da qualunque persona maggiorenne, sia nei punti vendita fisici che nei negozi di cannabis online. La cannabis medicinale può essere comprata solo dietro prescrizione medica e presso le farmacie.

Effetti della canapa light e di quella terapeutica

La canapa light e legale, grazie alle alte concentrazioni di CBD ha effetti positivi e rilassanti che escludono le controindicazioni di un’alta presenza di THC, la sostanza psicotropa che sballa. Sono numerosi gli effetti positivi del CBD riconosciuti da studi scientifici e medici. La cannabis medica è utilizzata per alleviare i sintomi di alcune malattie.

Leggi anche: Uso medico della cannabis

ISCRIVITI E RICEVI  UN COUPON CON SCONTO DEL 15%,
DA SPENDERE SUL NOSTRO SITO

E rimani aggiornato su nuovi prodotti e promozioni.
ISCRIVITI
ISCRIVITI SUBITO, NON PERDERE NEANCHE UN MINUTO
close-link
Spezioni gratuite per ordini superiori ai 99 Euro. Consegne su Roma in 75 minuti, chiama lo 328 743 0507 e scopri come!