Gli effetti sul sonno della canapa al CBD

Gli effetti sul sonno della canapa al CBD

Insonnia: un problema che colpisce molti

Quanti di voi soffrono di disturbi del sonno o addirittura di insonnia? Parecchi, immagino. I disturbi del sonno, come la difficoltà ad addormentarsi o i risvegli notturni e l’insonnia, sono sempre più diffusi  e rovinano le notti che dovrebbero essere dedicate al riposo, rendendo le giornate difficoltose. L’insonnia è l’incapacità di dormire nonostante ci si senta esausti e il corpo lo richieda. Ci sono tre tipi di insonnia: quella che dura pochi giorni è detta transitoria; l’insonnia che dura brevi periodi, per esempio una o più settimane, legata magari a situazioni particolari o al jet-leg; infine, la forma più brutta di insonnia, quella cronica, sempre presente, causata, in generale, da disturbi quali la depressione o la nevrosi.

Effetti dell’insonnia sul nostro corpo

Qualunque sia il vostro tipo di insonnia, sappiamo che i suoi effetti si ripercuotono durante il giorno causando astenia, stanchezza cronica, stress, a volte anche ansia. Ci sente lenti, a volte si fa fatica a trovare le parole, a concentrarsi nello studio o nel lavoro. Oltre al fatto che non stiamo mai bene, non siamo mai riposati e pieni di energie per affrontare la giornata. Insomma, l’insonnia rappresenta un problema invalidante e non bisogna mai sottovalutarlo ma risolverlo, partendo dall’assumere alcune sane abitudini di vita che aiutino a eliminare le cause che la provocano, evitando di incorrere in problemi di salute legati alla mancanza di sonno e riposo. Ma cosa succede quando proprio non riusciamo a dormire e non ne possiamo più? Solitamente ci rivolgiamo al medico per farci prescrivere dei sonniferi. E sappiamo quanto questi farmaci debbano essere utilizzati con cautela perché danno dipendenza.

Insonnia e CBD

Un’alternativa ai farmaci per chi soffre di disturbi del sonno e di insonnia è il CBD. Vari studi dimostrano l’effetto altamente rilassante del CBD e i suoi effetti riduttivi dell’ansia che possono riuscire a regolare il sonno. Ormai è noto che la canapa legale è la canapa al CBD, quella con alte percentuali di CBD e bassissime percentuali di THC. Diffusa anche in Italia grazie alla legge che consente di coltivarla e rivenderla con certificazione a seguito, molte persone hanno deciso di diventare acquirenti delle infiorescenze e di vari prodotti che contengono canapa legale.

Effetti rilassanti del CBD

L’effetto del CBD è rilassante e anti infiammatorio. La canapa la CBD, quindi, oltre a non presentare controindicazioni, ha effetti positivi sul nostro organismo e su alcuni problemi di salute. Un esempio di come la canapa al CBD possa essere utile sono i benefici per chi è stressato e soffre di problemi del sonno.

Effetti sul sonno della canapa

Viste le premesse e le caratteristiche della canapa al CBD, il suo effetto rilassante può influire positivamente su coloro che per vari motivi soffrono di insonnia. Il cannabidiolo aiuta a rilassarsi grazie ai suoi effetti calmanti e sedativi. Un’alternativa a vari prodotti reperibili in farmacia per aiutarvi a dormire e a riacquistare un equilibrio salutare.